IL SEPOLCRETO


IL SEPOLCRETO DEL MARCHESE FPXA

Ferdinando Panciatichi morì il 18 ottobre 1897 a Sammezzano.
Fu sepolto nella tomba che si trovava sul lato destro del castello, con una balaustra su cui si trovavano due leoni di terracotta. Uno di questi risulta oggi scomparso.

Nel 1918 la figlia Marianna fece traslare la salma del marchese nel vicino Cimitero di Sociana, dove ancora si trova insieme ad alcuni antenati e dove fu poi posta la stessa figlia.

Marchese Ferdinando Ximenes d’Aragona, morto il 29 maggio 1811;
Marchese Pietro Leopoldo Panciatichi, morto il 18 settembre 1818;
Marchesa Giulia Panciatichi, morta il 3 dicembre 1823;
Marchese Ferdinando Panciatichi, morto il 18 ottobre 1897
Marchesa Marianna Panciatichi Ximenes D’Aragona morta il 7 Dicembre 1919.

DOCUMENTI SUL SEPOLCRETO

Il Comune di Reggello ha ricevuto in dono il progetto per il restauro del Sepolcreto redatto dall’ Arch. Marco Lungani. E’ necessario raccogliere la cifra necessaria per consentire al comune di realizzare il progetto, già approvato.


Comune di Reggello – Archivio Storico Postunitario – Sepolcreto Panciatichi – n. 967 – 1911-1930